Sud Sudan: Sant’Egidio, raggiunto accordo per cessate il fuoco e dialogo

28 anni dopo la pace in Mozambico

172
Accordo Pace Mozambico 1992 (Comunità di Sant'Egidio)

ROMA, 13 OTTOBRE – La Comunita’ di Sant’Egidio aggiunge un nuovo tassello al mosaico della sua opera di mediazione cominciata 28 anni fa con la pace in Mozambico. Dopo mesi difficili e l’impossibilità di muoversi dal paese a causa della pandemia da coronavirus, le delegazioni del Governo del Sud Sudan, dell’opposizione e di tutte le parti in conflitto, si sono riunite in questi giorni nuovamente a Roma, presso la sede della Comunità di Sant’Egidio, dove il 13 gennaio scorso avevano firmato la road map per il dialogo e la riconciliazione.

Alla fine dei colloqui è stato siglato un nuovo accordo per il cessate il fuoco e lo sviluppo del processo di pace, che verrà illustrato in conferenza stampa nella sede della Comunita’ a piazza Sant’Egidio 3a, alla presenza dei rappresentanti delle diverse delegazioni e dei mediatori della Comunità di Sant’Egidio. Ne da’ notizia San’Egidio in un comunicato. (@OnuItalia)