Sviluppo Sostenibile: a Torino la Mole si veste con la ghiera degli SDGs

1442

TORINO, 31 MAGGIO – Fino al 5 giugno, in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019, la Mole Antonelliana si veste con i colori della ghiera degli obiettivi delle Nazioni Unite per il 2030. L’invito a far parte della “Generazione 2030”, titolo dell’evento nazionale del 4 giugno a Torino, alla Nuvola Lavazza, chiederà alla città e ai suoi ragazzi di prendere coscienza dell’importanza dell’azione a cui tutti siamo chiamati per realizzare l’agenda e i 17 Global goal dell’ONU: una call to action a cui risponde  anche il progetto Toward2030 sostenuto dalla Città di Torino, Asvis e Lavazza, che vede 17 muri della città parlare degli obiettivi sostenibili attraverso il linguaggio della street art.

Le luci della Mole Antonelliana, simbolo di Torino, e gli interventi all’evento del 4 giugno si uniscono alle voci delle giovani generazioni:  negli ultimi mesi le manifestazioni mondiali per il futuro (Fridays for Future) sono riuscite a mobilitare milioni di persone in oltre 100 Paesi, rilanciando con forza l’imperativo di uno sviluppo più sostenibile. L’evento – dedicato al Goal 4 delle Nazioni Unite Educazione allo sviluppo sostenibile e giovani – metterà a confronto diversi stakeholder per avviare una riflessione condivisa sulle modalità con cui raccogliere questa domanda di cambiamento.