UNESCO Cities Marathon, Isabella Bonfiglio porta in Friuli i colori di Napoli

850

NAPOLI, 25 MARZO – Ci saranno anche il Comune di Napoli, la Città metropolitana e il Parco archeologico di Pompei a correre alla settima edizione della UNESCO Cities Marathon, che attraversa alcuni dei siti patrimonio Unesco presenti in Italia. A rappresentarli sarà la maratoneta Isabella Bonfiglio che per la terza volta partecipa alla gara.

La maratona quest’anno si svolgerà il 31 marzo in Friuli: partenza da Cividale mentre il traguardo sarà ad Aquileia, passando il terzo sito UNESCO della regione: Palmanova.

”E’ per me un grandissimo onore rappresentare il Comune, la Città metropolitana di Napoli e il Parco archeologico di Pompei in un’altra regione – ha detto la Bonfiglio, maratoneta e consigliera di parità dell’ente metropolitano – ed è anche l’occasione per portare avanti la bandiera dei diritti delle donne nello sport, ambito in cui spesso sono discriminate”.

”La maratona – ha sottolineato Elena Coccia, la consigliera delegata alla rete dei siti Unesco della Città metropolitana – è un grande messaggio. L’Unesco è diventato uno dei brand più positivi che esistono nel mondo. Non è solo tutela dei beni materiali ma anche dei beni immateriali come sono lo sport e la corsa sebbene stiamo vivendo un momento particolarmente difficile in cui si tagliano fondi”.

Alla presentazione hanno partecipato anche il presidente del Consiglio comunale, Alessandro Fucito, e il vicepresidente Fulvio Frezza che ha evidenziato come la presenza di siti UNESCO sul territorio napoletano e campano possano essere ”volano di sviluppo e di turismo”. (@OnuItalia)