UNESCO: Venezia candida le perle in vetro a patrimonio mondiale

1084

VENEZIA, 30 AGOSTO – Venezia candida la propria plurisecolare produzione artigianale di perle in vetro a patrimonio culturale dell’Unesco. Il progetto e’ promosso dal Comitato per la tutela storica e culturale delle perle di vetro veneziane. Nel percorso di accreditamento, oggi, nell’ambito degli appuntamenti promossi in occasione della 76/a Mostra del Cinema, è stato proiettato in anteprima al Lido il cortometraggio del regista Marco Rossitti “Anime”, prodotto da Arte-Mide.

Girato nelle fornaci e nei laboratori familiari dell’isola di Murano e del centro storico veneziano per la produzione delle perle di vetro, il video racconta il lavoro dei maestri vetrai e delle ‘perlere’ di Murano e Venezia.

“Anime” rappresenta l’anteprima di un lungometraggio sull’arte delle perle di vetro. Il racconto proseguirà il prossimo 13 settembre al Museo del Vetro di Murano, nell’ambito del calendario di appuntamenti della Venice Glass Week 2019, con la performance teatrale “La Donna del fuoco, la pioniera delle perle veneziane”, con la regia di Massimo Navone, sulla figura della pioniera delle perlere Marietta Barovier. (@OnuItalia)