UNGA75: Di Maio presiede riunione UfC su riforma Consiglio

120

NEW YORK, 28 SETTEMBRE – Il Ministro egli Esteri Luigi Di Maio ha presieduto oggi una riunione virtuale del Gruppo Uniting for Consensus convocata ai margini della 75esima Assemblea Generale dell’Onu per valutare lo stato del processo di riforma del Consiglio di Sicurezza dell’Onu.

Nel corso dell’incontro, organizzato dall’Italia, i ministri
si sono “fortemente impegnati a raggiungere una soluzione consensuale a questo problema di vecchia data” che “soddisfi l’interesse collettivo di tutti i 193 membri delle Nazioni Unite, ottenendo il più ampio sostegno politico possibile”.

I ministri dei paesi UfC “hanno deciso di continuare a lavorare per sostenere le aspirazioni dei paesi africani per una più equa rappresentanza in un Consiglio riformato, così come le aspirazioni di altre regioni in via di sviluppo, di piccoli stati e dei SIDS”. Inoltre, hanno “confermato la loro opposizione all’allargamento dei membri permanenti dell’organo Onu” alla luce della convinzione che “un Consiglio di Sicurezza efficace e democratico non possa essere riformato con l’aggiunta di nuovi membri con esclusivi diritti nazionale e ineguali privilegi”. (@OnuItalia)