UNGA76: Ministro Maldive e’ nuovo presidente, prima volta

27

NEW YORK, 7 GIUGNO – Il ministro degli Esteri delle Maldive Abdulla Shahid è stato eletto presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Shahid ha ottenuto 143 voti dai paesi membri dell’Onu contro i 48 dell’ex ministro degli Esteri afghano Zalmai Rassoul.

Shahid guiderà la 76esima sessione dell’Assemblea Generale a partire da settembre e succede al turco Volkan Bozkir: nel suo primo messaggio dopo l’elezione ha detto alla membership che mira ad esercitare “una presidenza di speranza”. L’Italia ha dato il benvenuto al nuovo presidente auspicando un anno di fruttuosa collaborazione. E’ la prima volta che le Maldive e la loro delegazione all’Onu riveste la carica.

La selezione del presidente dell’Assemblea Generale viene effettuata a rotazione regionale, e questa volta era il turno dell’Asia. Per tradizione, i gruppi regionali nominano un singolo candidato che viene poi approvato dall’organo Onu, ma
quest’anno i Paesi asiatici non erano riusciti a mettersi d’accordo su un unico nominativo. (@OnuItalia)