Rapporti tra industria e ambiente al centro di due eventi organizzati da UNIDO Itpo Italy

104

ROMA, 4 MARZO – Nel mese di marzo UNIDO ITPO Italy è protagonista di due eventi  che cercheranno di mettere in connessione industria e crescita con ambiente e sostenibilità.

Per il 10 nell’ambito della EU Industry Week 2021, UNIDO e ITPO Italy organizzano la conferenza online ”The digital future of sustainable industrial manufacturing in Italy and beyond”. Il progresso tecnologico digitale della Quarta Rivoluzione Industriale, fa notare UNIDO, sta trasformando anche il futuro del settore manifatturiero. In quest’ottica, l’innovazione, lo scambio di conoscenze e lo sviluppo di collaborazioni strategiche sono fondamentali per sfruttare tutto il potenziale offerto dall’Industria 4.0.
L’iniziativa, la seconda in una serie di tre organizzate durante l’EU Industry Week 2021, illustrerà il passaggio del settore manifatturiero italiano ad un’economia digitale, aumentando la competitività europea in uno scenario globale in costante evoluzione, e come l‘Industria 4.0 possa supportare i paesi in via di sviluppo verso il conseguimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Moderato da UNIDO ITPO Italy, l’evento prevede gli interventi di cinque figure di particolare rilievo in questo settore: Ulla Engelmann (DG GROW, EC); Prof. Marco Taisch (POLIMI); Franco Scolari (Polo Tecnologico Alto Adriatico); Cinzia Guido (Confindustria); e Fabio Golinelli (ABB S.P.A). Ciascun relatore offrirà il proprio punto di vista su come le collaborazioni tra istituzioni, industrie e il mondo accademico possano favorire l’adozione nel settore manifatturiero di tecnologie sostenibili e all’avanguardia.

Dal 17 al 19 marzo si svolgerà invece il Forum di Investimenti e Matchmaking in Energia e Ambiente di UNIDO ITPO Italy. Un evento interattivo incentrato sulle energie rinnovabili e tecnologie ambientali, con un focus particolare su energia solare ed eolica, efficientamento energetico, elettrificazione, nexus acqua-energia-cibo, energia idroelettrica, trattamento delle acque ed approvvigionamento idrico, trattamento dei rifiuti, biogas, biomassa e molto altro. La piattaforma è appositamente dedicata e aperta alle aziende italiane interessate a scoprire nuove opportunità di investimento e alle aziende da specifici paesi in via di sviluppo – Botswana, Cuba, Etiopia, Kazakistan, Kenya e Perù – alla ricerca di potenziali investitori nei settori di riferimento.
Il Forum prevede sessioni di conferenze, talk show e Q&A, con la possibilità di discutere opportunità di business con gli altri partecipanti all’evento grazie ad una sezione Marketplace – dove sarà possibile esibire tecnologie e soluzioni innovative tramite il caricamento di foto, video e altro materiale aziendale – ed effettuando incontri  direttamente sulla piattaforma.
Organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana del Perù, questa iniziativa rientra nell’ambito del progetto ”Fostering international partnerships between companies and/or institutions operating in the energy and environment sectors” finanziato dal Ministero dell’Ambiente ed implementato da UNIDO ITPO Italy.