Gaza, UNRWA denuncia minacce a vertici dopo guerra tra Israele e Hamas

115

ROMA, 4 GIUGNO – Il capo dell’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA) ha chiesto “garanzie chiare e inequivocabili” sulla sicurezza del personale che lavora per ripristinare i servizi critici a Gaza, dopo il conflitto del mese scorso tra Israele e il gruppo militante Hamas, che controlla l’enclave occupata.UNRWA
Phillipe Lazzarini ha rilasciato una dichiarazione dalle parole dure, esprimendo grave preoccupazione per la “portata degli attacchi diretti contro i vertici dell’UNRWA nella Striscia di Gaza nell’ultima settimana, compresa una manifestazione di protesta molto ampia davanti all’Ufficio sul campo dell’UNRWA”, lunedì scorso.
Il Commissario generale ha osservato con preoccupazione che alcuni “slogan e dichiarazioni  circolati negli ultimi due giorni in particolare” rivolti direttamente al direttore e vicedirettore senior delle operazioni dell’UNRWA a Gaza, Matthias Schmale e David de Bold, “sono inaccettabili e equivalgono a minacce alla sicurezza dei membri del personale dell’UNRWA”.

.”