Coronavirus: agenzie Onu a Vienna fanno il punto su presenza personale, il 90% lavora da casa

1108
Unido

VIENNA, 17 MARZO – Le principali organizzazioni delle Nazioni Unite con sede a Vienna hanno reso noto che nella giornata di oggi 307 persone su 5.000 persone si sono recate al lavoro oggi per svolgere compiti di emergenza, in pratica oltre il 90 per cento del personale lavora a distanza o comunque a casa.
Tutto il personale sta collaborando inoltre con le organizzazioni dell’Onu perchè continuino a svolgere il loro lavoro e per ridurre drasticamente l”impronta’ del Centro internazionale di Vienna in modo da contribuire agli sforzi dell’Austria per ridurre la curva di trasmissione di COVID-19.
La gestione delle quattro agenzie sta adottando misure per ridurre ulteriormente la presenza del personale al numero più basso possibile e, in tal modo, per ridurre il rischio di trasmissione del virus. Le quattro principali organizzazioni con sede a Vienna sono l’Ufficio delle Nazioni Unite presso l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale e l’Organizzazione globale del trattato sul divieto di test nucleari.